Origini del gelato per cani

Ufficialmente il gelato per i cani o “pet ice cream” nasce negli Stati Uniti d’America alla fine del secolo scorso ad opera di un gelatiere italiano (già veterinario) emigrato in USA: Paolo Dalla Zorza.

La sua originale idea fu quella di accontentare una sempre più ampia fascia di clientela che chiedeva il gelato anche per il proprio cucciolo.

In Italia l’esordio del gelato per cani, a nome IceBau, è datato 26 maggio 2005. A seguito di un incontro con Paolo Dalla Zorza nell’ambito della fiera di Rimini svoltosi a gennaio di quell’anno, Roberto Lobrano ha deciso di studiare alcune ricette specifiche adatte al consumo dei cuccioli e anche dei loro padroni e di sviluppare quindi una linea di gelato “cane-compatibile” da inserire nella propria offerta abituale nella gelateria Icerock di Celle Ligure in provincia di Savona.

La notizia rimbalzò presto dalle pagine del giornale locale (Il Secolo XIX) ai principali telegiornali nazionali e, ad una settimana dal lancio, sono iniziate a fioccare le imitazioni un po’ in tutto il territorio.

Ogni anno da allora qualcuno si fa portavoce dell’invenzione…. ma attenzione: IceBau è un marchio registrato, le ricette sono state depositate e le caratteristiche di questo prodotto sono uniche.

Diffidate dalle imitazioni!

2 comments on “Origini del gelato per cani

Leave a Reply

Carrello